Chies. S.Rocco Aspetti storici - Ghiacciaia Favaglie

Vai ai contenuti

Menu principale:

Chies. S.Rocco Aspetti storici

ChiesettaSR

La chiesetta dedicata a S. Rocco, a cinque secoli dalla sua edificazione, grazie ai restauri di Italia Nostra sopravvive ancora; è una piccola cappella di campagna, aggregata alla cascina Favaglie, di recente oggetto di un intervento di ripristino abitativo.
La Chiesetta non contempla particolari aspetti architettonici, ma riesce ad essere meritevole di interesse per le sue proporzioni e per il ciclo di affreschi, che adornano tre delle sue pareti interne.

Anche se per il piccolo oratorio esistono documenti cinquecenteschi che lo riguardano, purtroppo nessuno di loro ci ragguaglia con sicurezza su quando e da chi fu eretto.  Le varie considerazioni storiche ci portano a delimitare il probabile periodo della edificazione con l’esecuzione del ciclo pittorico tra il 1451 ed il 1524 (vedi il Libro “Cascina Favaglie S. Rocco, Cenni storici ed interventi a salvaguardia” – Italia Nostra).


La sua funzione fino dalle origini era sempre stata collegata alla natura agreste del luogo ed in speciale modo ai signori che si sono alternati nella conduzione della cascina e della campagna circostante.
Ultima proprietaria della Chiesetta di San Rocco è stata la Società Alhafin, subentrata alla Società San Mamete; tale proprietà ha nel 2002 ceduto gli edifici storici di pertinenza della cascina, nell’ambito del PL Cascina Favaglie, al Comune di Cornaredo.  Il Comune di Cornaredo ha a sua volta affidato in Comodato questi edifici alla sezione locale di Italia Nostra Milano Nord Ovest.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu